giovedì 10 dicembre 2015

Ecco i principali problemi del territorio segnalati dai nostri concittadini


Nei giorni scorsi abbiamo inviato al Sindaco del comune di Calcinaia un report dettagliato delle principali problematiche del territorio che ci sono state segnalate da parte dei cittadini intervenuti alle due assemblee pubbliche organizzate dalla nostra lista nel mese di novembre.

Abbiamo evidenziato numerosi disagi quotidiani facilmente individuabili ed affrontabili da parte dell'Amministrazione, la maggior parte dei quali riguardano il tessuto urbano e la viabilità. Si tratta di situazioni relative sia al capoluogo di Calcinaia, sia alla principale frazione di Fornacette, così come anche alle altre frazioni più piccole, quali Oltrarno e Case Bianche. Auspichiamo che l'Amministrazione Comunale voglia prestare massima attenzione a queste problematiche, adoperandosi per risolverle nel più breve tempo possibile.

Nello specifico le situazioni più importanti che ci vengono indicate sono:

- scarsa illuminazione e problematiche di circolazione, legate ai parcheggi “selvaggi” in via Verdi a Case Bianche

- lampioni completamente spenti (nel tratto rettilineo che arriva alla Botte) di vicinale della Lucchesina a Fornacette

- Piazza Caduti di Timisoara a Fornacette necessita urgentemente di manutenzione

- nell’area ex-velodromo di Fornacette i proprietari non curano a sufficienza il verde che una volta tagliato non viene rimosso dando ricovero a ratti, biacchi  ed altro che si insinuano nei garage e nelle abitazioni adiacenti

- la fontana del Parco Urbano a Fornacette versa in condizioni precarie e l’ assenza di giochi per i piccoli, nello stesso parco, che potrebbero dare un po’ di vitalità ad un ambiente comunque molto frequentato ed in centro al paese

- la fastidiosa e antigienica presenza di piccioni nei sottopassi ferroviari sulle due sponde del canale Emissario a Fornacette (Via Togliatti e quartiere I Gaddi)

- la mancanza di rispetto del codice della strada e di sicurezza in orario uscita di scuola in Piazza della Repubblica a causa dei parcheggi sul passaggio pedonale, in curva, in doppia fila etc.., Fornacette

- ancora problemi di parcheggi “selvaggi” a Oltrarno in Via dei Salici, anche sui marciapiedi, che di fatto restringono la carreggiata, occupano il passaggio pedonale e restringono l’ area di manovra per i veicoli che devono entrare nei posti auto interni

- i residenti di Via Collodi e di Via dei Salici richiedono una maggiore manutenzione del verde e la possibilità di recintare uno spazio dei giardini pubblici del quartiere di Oltrarno per lasciare liberi i cani; inoltre ci sono lamentele riguardo all'apposizione di un Divieto di sosta sempre in Via Collodi senza che siano stati avvertiti i residenti, i quali chiedono anche l'introduzione di un senso unico nella strada;.

- una maggiore manutenzione della pista ciclabile che dalla sede dei canottieri di Calcinaia porta alle cateratte dello scolmatore

- la sistemazione del parcheggio sterrato di Piazza Indipendenza a Calcinaia, vista la presenza di molte buche. Nella stessa piazza e zone limitrofe vengono lamentati episodi di "parcheggi selvaggi" in occasione della Messa domenicale

- i cimiteri di Calcinaia e di Fornacette risultano essere in una situazione di eccessiva trascuratezza e carenza di controlli, in particolare quello del capoluogo richiede azioni di manutenzione straordinaria
un cittadino ha proposto la realizzazione di un progetto di "parco erbe spontanee", da avviare magari sfruttando i Lungarni; tale proposta è già stata avanzata nel 2014 all'Amministrazione da parte del suddetto cittadino